Luciano De Crescenzo e il suo grande senso per la vita vera

Luciano De Crescenzo e il suo grande senso per la vita vera

Luciano De Crescenzo, scrittore, regista e personaggio televisivo è morto il 18 luglio 2019. Aveva 91 anni.

Nato a Napoli, fece diversi lavoretti prima di laurearsi in ingegneria.

Era però un grande appassionato di filosofia, e per questo dopo vent’anni da dirigente, abbandonò la carriera in azienda e si mise a fare lo scrittore.

I suoi libri ed i film di cui è stato sceneggiatore e regista, attraverso la storia della filosofia, trattavano l’argomento che più lo affascinava: il senso della vita, quella di tutti i giorni.

Forse proprio per questo un giorno decise di appendere la cravatta al chiodo, per cominciare a vivere la vita vera, quella di tutti i giorni.

Niente più formule, tecnicismi e grandi numeri, ma nemmeno niente di esoterico, trascendentale.

Infatti, Luciano De Crescenzo parlava della vita vera, profumata ed aspra come una spremuta di limone, preziosa come una chiacchierata tra amici.

Condividi questo articolo!
Author Image
Simone Logos Losito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *